Selflove

Luna Nuova in Cancro 2021

Il sentimento prende le redini e guida oltre la ragione

Di Benedetta Marchi
9 Luglio 2021
luna Nuova in Cancro

Bentornata a casa anima!
Ora chiudi gli occhi, fai 10 respiri profondi, profondissimi e calmi, sempre più calmi.
Da questo spazio di silenzio, di consapevolezza e connessione leggi questo articolo, perchè vorrei parlare questa volta non con la tua mente, ma con il tuo cuore, attraverso non le parole ma i sentimenti, il linguaggio che questo segno d’acqua cardinale parla e che sotto il cielo di questa Luna Nuova in Cancro siamo invitati tutti a conoscere e sperimentare.

Ascolti mai i tuoi sentimenti?
Li accogli, li lasci fluire e li elabori o li metti a tacere?
Ti esprimi con essi o te ne vergogni?

Non sempre veniamo educati all’ascoltare, percepire, comprendere ed elaborare i nostri sentimenti. Ci sono sentimenti che vengono giudicati eccessivi, inappropriati, esagerati, inopportuni e che spesso vengono repressi, inespressi, bloccati.

Dove credete che finiscano tutti quei sentimenti, quelle emozioni, quei flussi di energia repressi? Rimangono dentro di noi, prendono casa in affitto nelle nostre stanze, e pian piano, giorno dopo giorno appendono un quadro, comprano un tappeto, mettono un vaso di fiori e si impossessano del nostro spazio.

Non che i sentimenti e le emozioni siano “cattivi”, semplicemente occupano uno spazio, più o meno materiale e nel momento in cui essi si creano hanno bisogno di venire espressi per poter fluire ed uscire da noi verso lo scopo per cui essi sono stati concepiti. Se noi li tratteniamo, ce ne vergogniamo, li blocchiamo essi occupano spazio in noi.
Diventano un pensiero ricorrente, diventano chili di troppo, diventano tic nervosi, dolori fisici, patologie.

Luna nuova in cancro

Sotto il cielo di questa Luna Nuova in Cancro, non crediamo quindi che sia venuto il momento di esprimere e sopratutto di sperimentare tutta l’infinita e colorata gamma dei nostri sentimenti?

Le emozioni sono il linguaggio del Cuore, dell’Anima, della nostra Essenza ed esprimerle liberamente, dovrebbe essere per noi esseri umani e divini la cosa più naturale del mondo; eppure spesso non lo è.

“Attenta/o ad innamorarti troppo che degli uomini/donne non ci si può fidare tanto!”
“Non credo che sia opportuno che gridi, non c’è bisogno di urlare e arrabbiarti, siamo adulti dovremmo parlare pacatamente di ogni cosa”
“Ho capito che sei felice, ma datti una calmata, sembri una ragazzina, un po’ di contegno!”
“Sei proprio un debole, piangi sempre!”

“Mamma mia che permaloso, non ti si può dire niente, cerca di prendere le cose meno seriamente!”
…e potrei andare avanti all’inifito.

Spesso fin da piccoli ci hanno insegnato a non esprimere pienamente quello che sentiamo, e ci hanno detto che è per il nostro bene, per proteggerci, perchè potrebbe essere pericoloso o doloroso.
Potrebbe ferire qualcuno che quindi poi potremmo perdere, oppure indispettirlo e attirare la sua rabbia, oppure potrebbe vedere la nostra vulnerabilità e quindi approfittarsi di noi.

Trattenere i sentimenti per non soffrire, non solo ce lo hanno detto, ma durante il nostro percorso terreno, spesso lo abbiamo anche sperimentato, abbiamo sofferto per aver espresso un sentimento, abbiamo provato quel dolore. E allora quell’emozione l’abbiamo repressa, ci siamo chiusi e abbiamo fatto finta che quell’impulso non esistesse, o se ancora lo sentiamo, appena emerge lo invitiamo più o meno gentilmente a tornare al suo posto.
Ma il suo posto è comunque dentro di noi.

Che il sentimento svanisca è solo un’illusione momentanea, è stato solo messo a tacere.

Luna nuova in cancro

Nel cielo di questa Luna Nuova in Cancro entrano in gioco altri aspetti, come un trigono a Nettuno in Pesci, un sestile a Urano in Toro e un opposizione a Plutone in Capricorno. Sono tutti pianeti lontani, pianeti che hanno un influsso piò sottile, ma intenso; non solo per il singolo, ma per la collettività.

C’è ancora una quadratura a T coinvolge Marte, Saturno ed Urano.
E’ un cielo attivo, sotto molti punti di vista.
Il cielo di questa Luna Nuova in Cancro ci accoglie con tutto l’amore, il nutrimento, la tenerezza, la sicurezza e la stabilità che il segno del cancro porta con se, ma che allo stesso tempo ci spinge a vivere quella ferita, quell’emozione e quel sentimento, per poter lasciare andare le illusioni, gli schemi limitanti ed i blocchi e per riaprire un nuovo capitolo.

Nel buio di questa Luna Nuova in Cancro, come possiamo esprimere il nostro cuore, i nostri sentimenti, le nostre emozioni e allo stesso tempo sentirci al sicuro, protetti, stabili?

Il Cancro, il granchio, è morbido all’interno, ma ha una dura e forte corazza che lo protegge, la sua casa, che porta sempre con sé. Ha messo forti e sani confini per poter vivere nel mondo pienamente. La sua casa protegge la sua vulnerabilità intrinseca.

Sotto questa Luna Nuova in Cancro infatti, siamo portanti anche a concentrarci sul concetto di casa.
La Luna stessa è domiciliata nel segno del Cancro e quindi nei giorni in cui si trova in questa costellazione, torna anche lei a casa.

Noi dove ci sentiamo a casa?

Casa dovrebbe essere quel luogo in cui ci sentiamo sicuri, protetti e stabili.
In cui quando entriamo, sentiamo di poterci spogliare delle vesti e delle maschere con cui spesso ci muoviamo nel mondo e girare nudi per le stanze.
Casa dovrebbe essere quel luogo in cui possiamo pienamente esprimere la nostra natura più intima. Perchè li siamo al sicuro, lì siamo protetti; nessuno ci giudica, ci accusa o ci deride.
Lì ci siamo solo noi e la nostra natura più profonda.
Avete pensato ad un luogo fisico o mentale quando avete letto la parola casa?

Questa Luna Nuova In Cancro ci vuole mostrare come la casa che stiamo cercando, quello spazio dove esprimerci pienamente e dove sentirci al sicuro, sia dentro di noi.

Noi siamo la nostra casa. Noi siamo la nostra sicurezza. Noi siamo la nostra stabilità ed il nostro rifugio.

Luna nuova in cancro

Provate ancora a chiudere gli occhi e a sentire questa sensazione, la vostra casa siete voi. Siete il vostro porto sicuro, siete la vostra accoglienza, siete la vostra stabilità.
Cosa emerge? Che sensazioni arrivano?
Avete paura? Fastidio? Rifiuto? Lo trovate utopico e impossibile?
oppure al contrario
Vi siete rilassati? Avete sentito di potervi finalmente abbandonare?
Avete provato gioia/tenerezza/sicurezza/pace?

Anche Chirone gioca un ruolo in questa partita e ci accompagna a vedere quella ferita, quel dolore che sentiamo ancora ci blocchi. Prendiamo la tenerezza del segno del Cancro per poterlo finalmente ascoltare, accogliere.
impariamo a riconoscere nelle nostre ferite, la crescita che ci hanno portato, gli insegnamenti tratti, l’evoluzione.

Questa Luna Nuova in cancro è un momento per dedicarci ancora di più alla cura e all’amore per noi stessi.
Amore inteso come accettazione, compassione, pace e profondo rispetto. Per ogni parte di noi, per la luce e per l’ombra, per le vittorie e le “sconfitte”, per le nostre paure e per il nostro coraggio, per il nostro corpo e per la nostra mente.

Luna nuova in cancro

Sotto questa Luna Nuova in Cancro, cominciamo un nuovo capitolo partendo dal prenderci cura di noi, fluendo nelle emozioni come un ruscello leggero, flessibile nel suo corso, dinamico e spensierato, ma al tempo spesso potente, deciso, selvaggio e intuitivo.

Lui sa che per arrivare al mare, alle volte troverà il letto già pronto ed in altre sarà lui a scavare la roccia.
Ma questo non lo frena, non lo blocca, non lo reprime.

Al contrario, nella sua natura più intima, vera, profonda ed essenziale, il fiume trova la sua forza. E così corre, scava, vince l’attrito della terra e arriva al mare.
Il fiume che con le sue acque partecipa egli stesso alla creazione del mare.
Come ognuno di noi, esprimendo la sua vera essenza partecipa alla creazione del Tutto, di questa collettività cosciente divina e creatrice che sta alla base di tutte le cose.

Siamo i creatori del mondo, siamo i fiumi che portano acqua al mare.

Non priviamolo della nostra essenza, lasciamo fluire e viviamo le nostre emozioni ed intuizioni.
Siamo parte di questo grande mare che ci chiama e ci indica la strada.

Seguiamo il profumo dell’acqua salata che ci chiama attraverso il linguaggio delle emozioni. Con flessibilità, leggerezza e apertura al cambiamento e all’inaspettato sotto questa Luna Nuova in Cancro seminiamo il nostro il seme di nuovo capitolo, di un nuovo progetto, di un nuovo inizio.
Spogliati del vecchio, come un fiume in cui continuamente l’acqua si rinnova senza che esso possa perdere la sua natura ed i suoi sani confini.

Buona Luna Nuova in Cancro a tutte/i voi!

Be Magic!

Resta in contatto
con noi

Iscriviti con il tuo indirizzo e-mail per ricevere
aggiornamenti e immagini in regalo!